SKY Anna
Il quaderno delle cose importanti
 
h+ per Sky ha  trasformato la serie Anna in realtà
 
Nella serie Anna, di Niccolò Ammaniti, la madre Maria Grazia, prima di lasciare i figli, scrive su un quaderno le cose importanti da non dimenticare. 
Sky a sua volta ha voluto lanciare una CTA alla sua community chiedendo di condividere con delle frasi attraverso i social ciò che ritengono essere le cose più importanti. 
Chiunque volesse partecipare ha segnato le proprie "Cose importanti", piccoli spunti da tenere sempre a mente, grandi temi ma anche le cose più quotidiane e più piccole, però fondamentali nella vita di ogni giorno.
 
h+ ha raccolto tutti questi spunti e grazie alla preziosa collaborazione di una calligrafa li ha trascritti su carta, creando così un pezzo unico: " il quaderno delle cose importanti". 
Il quaderno è stato donato alla biblioteca di Casa Professa di Palermo e oggi è consultabile da tutti.
 
La consegna del quaderno, simbolo dell'importanza vitale del racconto come forma di memoria e del raccontare per non dimenticare il passato, è stata raccontata attraverso un video sempre prodotto da h+ e diretto da Valeria Mazzucchi.
 
h+ si è occupata di  Coordinamento generale - produzione quaderno - produzione video per cta