IT/ENG

Padiglione Save the Children
EXPO Milano 2015

h+ ha ideato e creato il Padiglione di Save the Children ad Expo2015, uno spazio espositivo di circa 800mq, posizionato lungo il Decumano, l’arteria principale del sito di Expo.

Il Padiglione, che potrebbe essere meglio descritto come un “villaggio”, per la disposizione a moduli irregolari degli ambienti espositivi, presenta uno spazio immaginario, domestico e accogliente, che evoca i luoghi in cui Save the Children opera. L’architettura è formulata per essere permeabile e aperta fra l’interno e gli elementi di paesaggio esterni. Sono stati scelti materiali semplici come il legno e la lamiera, il pavimento in calcestruzzo e terra stabilizzata, che invitano il visitatore a sperimentare il calore e i colori di territori lontani.

Adulti e bambini possono esplorare il “villaggio” attraverso installazioni, digitali e analogiche, interattive, divertenti ed educative, volte a favorire l’immedesimazione - attraverso un graduale percorso di identificazione - in un bimbo proveniente da sei paesi in difficoltà in cui è presente Save the Children. In questo modo è possibile sentire quello che sentono questi bimbi e essere parte attiva per il cambiamento: BE THE CHANGE.

 

h+ ha curato e coordinato la costruzione, gli allestimenti e i contenuti interattivi, nonché l’evento inaugurale.

(h)films e h+ hanno anche girato e prodotto i video che vengono mostrati nel Padiglione.

 

© ph Marco Menghi (photogallery accapiu.com)