IT/ENG


Enel Contemporanea Award 2011

Come nel 2010 i progetti del 2011 sono stati selezionati attraverso un premio internazionale – Enel Contemporanea Award – sotto la direzione artistica di Francesco Bonami. L’edizione 2011 del premio ha visto protagonisti tre artisti – Carsten Höller, Bruce Mau e Paola Pivi – le cui proposte sono state valutate dal Comitato di Presidenza, presieduto da Enel, e dal Comitato d’Onore, composto da esperti internazionali. La giuria, riunitasi a Venezia nei giorni di apertura della Biennale d’Arte, ha scelto il progetto dell’artista tedesco Carsten Höller Double Carousel with Zöllner Stripes.

Visita il sito ufficiale di Enel Contemporanea >>
http://enelcontemporanea.enel.com/

h+ si è occupata di:
Sviluppo concept - Relazioni con realtà territoriali ed Istituzioni - Pianificazione, organizzazione e gestione annuale del progetto - Produzione installazioni artistiche - Ufficio Stampa - Gestione relazione con il curatore, gli artisti, i membri della giuria - Coordinamento reparti - Segreteria organizzativa - Concept eventi inaugurali – Allestimenti - Immagine coordinata - Backstage.

L’artista:
Carsten Höller
Double Carousel with Zöllner Stripes

L’artista è solito creare degli ambienti sensoriali che capovolgono i ruoli della logica e della percezione. Una sensazione di straniamento si prova anche di fronte a Double Carousel with Zöllner Stripes: un’installazione formata da due grandi giostre girevoli collocate una accanto all’altra, a pochi centimetri di distanza, sulle quali lo spettatore può salire e scendere liberamente. L’opera è immersa in un ambiente oscurato in modo da esaltare l’illusione ottica dovuta alle linee di Zöllner che, applicate sull’intera superficie della sala, impediscono la corretta identificazione dello spazio. Entrambe le giostre ruotano a una velocità ridotta, aumentando inaspettatamente il disorientamento del fruitore. Il moto delle due giostre, programmato in direzioni opposte, obbliga i passeggeri a “incontrarsi” prima di proseguire un viaggio in cui si può solo andare avanti, in un’unica direzione che riporta alla posizione di partenza. Esattamente come accade alle 30 coppie di gemelli identici protagoniste del video Alone, realizzato dall’artista a completamento dell’opera.

Il Video:
Alone
Per Enel Contemporanea 2011 e Carsten Höller h+ ha prodotto il video Alone grazie al quale il pubblico ha potuto partecipare di persona ad un’esperienza performativa unica. Il video dell’artista belga è stato girato, a porte chiuse, al MACRO il 28 novembre 2012, pochi giorni prima dell’apertura ai visitatori dell’opera Double Carousel with Zöllner Stripes.
40 coppie di gemelli identici hanno avuto l’occasione di diventare parte integrante dell’opera d’arte di Carsten Höller venendo ripresi mentre interagivano con le due grandi giostre che l’artista ha esposto nella Sala Enel del museo.
L’idea che sta alla base di Alone è quella di accentuare la percezione di disorientamento che Double Carousel with Zöllner Stripes provoca nello spettatore giocando con l’immagine doppia dei gemelli omozigoti.